giovedì 31 dicembre 2009

ANCORA 6 ORE E…

 

Buon

2010

A

Tutti

;-))

 

Ancora poche ore e questo 2009 chiude i battenti, lo voglio salutare così.

 

NICO PILLILINI

 

anno_vecchio_se_ne_va1 PILLILINI.jpg

Sono sicura che siamo in tanti a pensare che se il 2009 avesse un corpo solido, ne faremmo braciole allo spiedo…

http://nicopillinini.blogspot.com/

 

 

…in questi giorni ho tenuto il televisore spento, non c’è stato canale che non abbia avuto il suo astrologo, previsioni per l’anno che verrà, amore, lavoro, denaro, successi, insomma, tutti avremo un 2010 radioso e strabiliante, se solo alla fine dell’anno ci dessero tra le mani il novello “GURU” di turno.

 

Credevo di averla scampata, spento il televisore non corro il rischio di restare con le mascelle bloccate nel guardare quanta seriosa passione si può esprimere nel declamare puttanate verbali, invece no, anche le persone più serie si sono lasciate andare, leggete che roba…

 

MAURO PATORNO

Oroscopo2010 PATORNO.jpg

Clicca sull'immagine per ingrandire.

se non si apre andate nel suo blog

 

 

 mi ricorda un certo Carlo Verdone…;-))

http://mauropatorno.blogspot.com/

 

Oggi mi sono arrivati gli auguri di buon 2010 dal Basso Sulcis, una cartolina illustrata che ho trovato bellissima, ringraziando Enrico per avermela mandata (un bacione a te, Chiara, Federico e una coccola a Lilly), ve la propongo, magari non piacerà a tutti, ma a un buon numero si. ;-))

 

Lodo.jpg

Cin cin

;-))

mercoledì 30 dicembre 2009

SPARTA NON RIDE

 

La seconda puntata dedicata all’occhio ironico che fissa la sinistra.

 

Ops…lapsus…quel che resta della sinistra, come Sparta, dopo le battaglie espansionistiche, si è estinta (1989, congresso della Bolognina).

 

Di lei rimangono  le pagine della sua storia, ma coltivate  dalla base, la nostra idea resiste, il nostro vertice è entrato in un vortice autodistruttivo.

 

L’ANNO CHE VERRA’ 

 

… l'anno vecchio è finito ormai
ma qualcosa ancora qui non va.

 

Si esce poco la sera compreso quando è festa
e c'è chi ha messo dei sacchi di sabbia vicino alla finestra,
e si sta senza parlare per intere settimane,
e a quelli che hanno niente da dire
del tempo ne rimane.

Ma la televisione ha detto che il nuovo anno
porterà una trasformazione
e tutti quanti stiamo già aspettando…

 

ROCCO GRIECO

ORACOLI

1341_09_futuro_29122009_W GRIECO.jpg

La palla di vetro non da scampo, mostra “il vecchio che avanza”

http://www.coriandoli.it/

 

 

MAURO PATORNO

SFRATTO

AperturaHomeColor PATORNO.jpg

 

QUEL CHE RESTA DI NOI

News09-304 PATORNO.jpg



 

E non interviene nemmeno il WWF col motto “cosa puoi fare tu”, stanno facendo tutto loro. ;-))

http://mauropatorno.blogspot.com/

 

 

MAX PALAZZO

inciucio PALAZZO.jpg
 

Come non condividere il concetto di Max? come fa incazzare la base baffino…

ALECELLA

BRINDISI

alex27_copia ALECELLA.jpg

Lui sta finendo il lavoro cominciato da Occhetto, brinda al risultato…

http://www.insertosatirico.com/

 

GAVAVENEZIA

 

TUTTO PER IL SADOMASOCHISTA

striscia__tutto_per_il_masochista GAVAVENEZIA.jpg

Uhmm, se penso alla Binetti concordo in pieno.

VADELFIO

ALLA MEMORIA

via_crucis 2 vadelfio.jpg

Da mandarla alla segreteria del PD

http://vadelfio.splinder.com/

 

HALDEYDE

SOLUZIONI

bersaniduomo ALDEYDE.jpg

Se bastasse mi sacrificherei per un paio di lanci, e si, i nostri segretari degli ultimi anni, hanno mostrato di avere poche idee e ben confuse

 

http://www.insertosatirico.com/

http://haldeyde.blogspot.com/

 

Si vede che sono cresciuta con colonne sonore come "CONTESSA" - "LOTTA CONTINUA" ?

"compagni dai campi e dalle officine,

predete la falce e portate il martello..."

 

Li manderei a zappare tutti (dx e sx), la paga commisurata a quanto producono, sarebbe la volta buona che ad estinguersi sarebbero loro.

Ridiamoci sopra che è meglio ;-))

 

ps

Con questa seconda puntata la par condicio è salva, noi siamo democraticamente maturi. ;-))

martedì 29 dicembre 2009

SE ATENE PIANGE

Post semiserio in due puntate, la prima dedicata all’occhio ironico che fissa la destra.

 

L’ANNO CHE VERRA’ 

 

… l'anno vecchio è finito ormai
ma qualcosa ancora qui non va.

 

… e senza grandi disturbi qualcuno sparirà,
saranno forse i troppo furbi
e i cretini di ogni età.

 

  vedi caro amico cosa si deve inventare
per poterci ridere sopra,
per continuare a sperare…

 

…inventare, ridere, sperare.

 

Della serie, siamo arrivati non alla frutta, ma allo scuotimento della tovaglia.

 

Non ci sono più nemmeno le briciole, ci rimangono:

 

La fantasia

L’ironia

Il sarcasmo

 

Vediamo cosa sta impacchettando il 2009

 

IL DUO MANGOSI/GIUSTI

VADO AVANTI

15125_Avanti_S MANGOSI GIUSTI.jpg

 

Nel vederla ho pensato: ancora un passo signor b., uno solo e i botti di fine anno si sentiranno nella galassia del Cigno ;-))

http://1.bp.blogspot.com/_odMMfKZFpY0/SxWcLhZTOMI/AAAAAAAABU4/Xey3_RrR2fY/S660/logo+bob3.jpg

 

GIULIO LAURENZI

DOPO DI LUI

Succeder%C3%A0 SUCCESSIONE LAURENZI.jpg

E si, niente è peggio di lui, nemmeno una palla di neve nella schiena quando ci sono 13° sotto zero.

http://www.insertosatirico.com/

 

PAOLO LOMBARDI

AMORE

FIGLIO DEI FIORI

Figlio_dei_Fiori-744637 PAOLO LOMBARDI.jpg
Il colpo sui denti ha avuto effetti collaterali imprevisti, non oso pensare agli imprevedibili. Cos’altro riserverà?

http://www.insertosatirico.com/

DARIO DI SIMONE in arte DARIX

AMORE

amore DARIX.jpg

Sempre più bravo a disegnare i pensieri non troppo nascosti del signor b.

 http://satirix.splinder.com/

 

MARIO BOCHICCHIO

L'ANNO CHE VERRA'

 

 

L'ANNO_DELLA_RIPRESA BOCHICCHIO.jpg

 

Mario ci mostra una parte di quel che ci aspetta.

 

http://mariobochicchio.blogspot.com/

 

MAURO PATORNO

STRENNE

 

News09-399 STRENNE-PATORNO.jpg

 

Lo humor inglese non si smentisce mai. ;-))

 

 http://mauropatorno.blogspot.com/

 

 

 

Oggi Atene, domani la sua storica antagonista, par condicio docet. ;-))


  

domenica 27 dicembre 2009

ANONIMO…

 

…ovvero, quello che in ogni blog prima o poi incrociamo, quello che lancia strali e insulti, maledizioni scaramantiche e aggettivi prostibolari, il suo nome non compare, non compare il Nicknime, appaiono solo i vocaboli dispregiativi diretti, se lo inviti a lasciare un nome, uno qualsiasi, ti rifila, bene che vada, “stronza/o”.

 

Uno non ha esitato a rispondermi “mi chiamo ammazza troie”

 

Ho quasi smesso di passare da quel blog, per inciso, un blog amico, ma alla fine ho preferito rinunciare al passaggio, evitando la rissa in casa d’altri.

 

Aprendo il blog ho fatto la scelta di non dare loro spazio, vogliono restare anonimi e li accontento, li cancello senza rimorsi, in questo spazio non hanno diritto di parola.

 

Mi chiedo sempre qual’ è il fenotipo  dell’anonimo, come genotipo si rispecchia nei commenti che lascia, ma come fenotipo?

 

Paolo Lombardi, un vignettista che li ama quanto me, ne ha fatto un ritratto e devo dire che ai miei occhi ha fatto tombola.

 

  

ANONIMO

 

L'Italiano_Medio-735962 PAOLO LOMBARDI.jpg
Forza_Italia-738053 PAOLO LOMBARDI.jpg

Il commento di Paolo è al vetriolo e lo potete leggere nel blog dove pubblica

 

PAOLO LOMBARDI http://www.insertosatirico.com/

 

PS

Lino Giusti l’ha definita Opera d’Arte, per me è una dispensa di psicopatologie tradotta in una sola immagine.

 

Per leggere il testo della nuvoletta dovete andare nell’indirizzo indicato, vale la pena.

mercoledì 23 dicembre 2009

GRAZIE VADELFIO

 

Il 02 ottobre mettevo in rete un post dal titolo “I LIBRI DI SATIRA VALGONO LA PENA, QUESTO VALE DI PIU’ “

 

 

 

E veramente è valso ben al di la del suo normale fine, ovvero, trattandosi di un libro di vignette satiriche, strapparci un sorriso di scherno o un moccolo tra i denti, il fine di i-POD-nano e’ stato raggiunto, ha strappato sorrisi diversi, ha fatto sorridere i cuccioli d’uomo che troppo spesso vengono usati come mezzo o clava per fare del male.

 

Grazie Luigi, niente altro che grazie, un virtuale abbraccio a te, tua moglie e un bacione al piccolo Giuseppe.

 

Questo sotto è preso dal tuo blog.

 

i Pod nano: MISSIONE COMPIUTA!

i_pod2_BIS.jpg

 

 

Semplicemente GRAZIE DI CUORE a chi ha contribuito a rendere possibile questo piccolo gesto. Il sorriso che ci hanno regalato i bambini non lo dimenticheremo mai.

 

Visto che siamo nel periodo dell’anno in cui facciamo auguri a catena, agli amici, ai conoscenti e qualcuno si spinge a farli anche a chi gli sta sulle sfere, io li faccio a tutti gli amici di rete, quelli che lasciano traccia e quelli che passano silenti, a quelli che la pensano come me e a quelli che non condividono ma che si firmano, non li faccio a…ok, almeno in questo post lascio fuori la zavorra. ;-))

 

 

 

lunedì 21 dicembre 2009

PILLOLE AMOROSE

L’AMORE VINCE SULL’ODIO

 

Copiato pari pari da http://vukicblog.blogspot.com/

 

 

Dal sito di Alessandro Robecchi

"Veltroni è un coglione" (Berlusconi, 3/9/95).


"Veltroni è un miserabile" (Berlusconi, 4/4/2000).


"Giuliano Amato, l’utile idiota che siede a Palazzo Chigi" (Berlusconi, 21/4/2000).


"Prodi? Un leader d’accatto” (Berlusconi, 22/2/95).


"La Bindi e Prodi sono come i ladri di Pisa: litigano di giorno per rubare di notte" (Berlusconi, 29/9/96).


"Prodi è la maschera dei comunisti" (Berlusconi, 22/5/2003).


"Prodi è un gran bugiardo pericoloso per tutti noi" (Berlusconi, 21/10/2006).


"Prima delle elezioni ho potuto incontrare due sole volte in tv il mio avversario, e con soli due minuti e mezzo per rispondere alle domande del giornalista e alle stronzate che diceva Prodi". (Berlusconi, 2/7/2007).


"Con Prodi a Palazzo Chigi è giusto dire: piove governo ladro" (Berlusconi, 10/4/2008).


“Il centrosinistra? Mentecatti, miserabili alla canna del gas” (Berlusconi, 4/4/2000).

 


"Signor Schulz, so che in Italia c’è un produttore che sta montando un film sui campi di concentramento nazisti. La suggerirò per il ruolo di kapò" (Berlusconi, 2/7/2003).


"Se la sinistra andasse al governo l’esito sarebbe questo: miseria, terrore, morte” (Berlusconi, 17/1/2005).


“Non credo che gli elettori siano così stupidi da affidarsi a gente come D’Alema e Fassino, a chi ha una complicità morale con chi ha fatto i più gravi crimini come il compagno Pol Pot” (Berlusconi, 14 dicembre 2005).


"Ho troppa stima dell’intelligenza degli italiani per pensare che ci siano in giro così tanti coglioni che possano votare facendo il proprio disinteresse" (Berlusconi, 4/4/2006).


“I giudici sono matti, antropologicamente diversi dal resto della razza umana… Se fai quel mestiere, devi essere affetto da turbe psichiche” (Berlusconi, 10/9 2003).
“In tutti i settori ci possono essere corpi deviati. Io ho una grandissima stima per la magistratura, ma ci sono toghe che operano per fini politici. Sono come la banda della Uno bianca” (Berlusconi, 14/5/96.).


“I Ds sono i mandanti delle toghe rosse. Noi non attacchiamo la magistratura, ma pochi giudici che si sono fatti braccio armato della sinistra per spianare a questa la conquista del potere” (Berlusconi, 1/12/99).
“Il presidente Scalfaro è un serpente, un traditore, un golpista” (Berlusconi, La Stampa, 16/1/95).


"Altro che impeachment! Scalfaro andrebbe processato davanti all’Alta Corte per attentato alla Costituzione. E di noi due chi ha maneggiato fondi neri non sono certo io. D’altra parte, Scalfaro da magistrato ha fatto fucilare una persona invocandone contemporaneamente il perdono cristiano. Bè, l’uomo è questo! Ha instaurato un regime misto di monarchia e aristocrazia” (Berlusconi 18/1/95).


"Questi signori, che hanno vinto delle elezioni taroccate, hanno arrogantemente messo le mani sulle istituzioni: il presidente della Repubblica è uno di loro" (Berlusconi, 21/10/06).

Marco Vukic 2 commenti

 

Credo che a queste “perle” se ne possano aggiungere altre, il “dominus” è una fonte inesauribile di “messaggi di pace”.

 

Il suo vangelo pacifista va diffuso e io diffondo, la sua idea di regalo di Natale è una tessera del PDL, la mia è la diffusione delle sue “parole di pace”.

 

Una verità inoppugnabile l’ha detta:

 

L’ODIO INFLUENZA LE MENTI LABILI

 

Lui ne è un chiaro esempio, ma viene dopo Cicchitto.

 

E vediamo di trovare una piattaforma dove postare senza essere boicottati solo perché cantiamo fuori dal coro.

 

Ma nessuno ci può accusare di partigianeria, quindi,  par condicio ;-))

CLIMA D'ODIO MAX PALAZZO.jpg

 

 

venerdì 18 dicembre 2009

BOICOTTO CHI HA…

 

…LE MANI SULL’ITALIA

 

L’ultimo post che ho inserito in rete era una delle pagine di SPINOZA che spiegava a modo suo la “duomata” sui denti al signor b.

 

Chiudevo il post lanciando una proposta, “boicottiamo tutto quello che produce il signor b.”.

 

L’ultimo commento è di Alberto, mi pone la domanda: “chi ce l’ha la lista?”

 

Gli avevo promesso che avrei fatto una ricerca, mi aspettavo Creso, non mi aspettavo il padrone del Paese, una rete a maglie strette che rischia di monopolizzare dal momento in cui si nasce al momento in cui si muore, uno così non avrebbe mai dovuto essere il capo del governo, ha ragione ad avere la sindrome del padreterno.

 

http://ale1980italy.wordpress.com/2007/06/14/proprieta-di-berlusconi/

 

La sorpresa è stata notevole, dal monopolio televisivo al riciclo degli escrementi, non c’e’ comparto che non lo veda partecipe.

 

Dal sito segnalato  (parte dalla A e non c’è lettera dell’alfabeto che manchi), estrapolo i nomi che molti di noi conoscono, magari non sapendo a chi appartiene la slot machine che quotidianamente ci svuota le tasche.

 

CATENA  BLOCKBUSTER

BLU TELEFONIA

ALBACOM Telefonia Fissa e Internet

BANCA MEDIOLANUM tutte le sue diramazioni

CENTRO COMMERCIALE MILANO 3

ESSELUNGA GRANDE DISTRIBUZIONE

GRUPPO STANDA GRANDE DISTRIBUZIONE

INDUSTRIE ALIMENTARI RIUNITE

JUMPY  INTERNET E NEW MEDIA

 

L’ex venditore di pentole, nella scalata al “tutto”, ha avuto al suo fianco l’amico di scuola Dell’Utri, una garanzia.

 

Un appunto, INDUSTRIE ALIMENTARI RIUNITE, ingloba i marchi di pasta leader, si quelli che sono finiti nel mirino della Guardia di Finanza per aver creato un cartello e stabilire il rialzo dei prezzi di uno degli alimenti base delle famiglie a reddito medio basso, se mi capita a tiro e fa un altro discorso sull’amore per il popolo, visto che non amo la violenza fisica, una secchiata di piscio del mio cane glielo lancio contro, lo merita tutto.

 

Badiamo bene, non ho niente da obiettare contro la ricchezza, ho tutto da dire quando la ricchezza esige, usando ogni mezzo lecito e illecito, di sottomettere 70 milioni di cittadini, si faccia bastare quel 30% che l’ha votata (il restante 30% sono gli elettori dei suoi alleati) e veda di leggere sul vocabolario l’esatto significato del sostantivo “dignità”, mi pare che la botta sui denti le abbia eliminato del tutto la capacità di analizzare il binomio “causa ed effetto”.

 

IO BOICOTTO.

 

E sia chiaro, non ho niente contro gli elettori della destra, ma contro questo squilibrato 73enne che pretende di essere amato senza se e senza ma...ai medici che lo hanno in cura dico, assieme alla faccia, rifategli il cervello, ve ne sarà grata una buona fetta di Italiani.

martedì 15 dicembre 2009

ORACOLI E…

Scaramanzie

Economist 2001: "Berlusconi inadatto a guidare l'Italia".
Berlusconi vince le elezioni.

Economist 2006: "Berlusconi, basta".
Berlusconi torna al governo dopo due anni.

Economist 2009: "Berlusconi, addio".

Ragazzi, ma farvi un po' i cazzi vostri?

 

Il fatto del giorno

Milano, Berlusconi ferito da un oggetto lanciato ad personam.

(o anche: psicopatico colpisce a morte le speranze del centrosinistra)

Berlusconi colpito al volto da un souvenir del Duomo. Subito annullato il comizio di Matera.

La prognosi di Berlusconi è di venti giorni. Quella dell'Italia un'altra legislatura.

(Venti giorni? Agli italiani basterà molto meno per dimenticarsi di Spatuzza)

Il premier dovrà sottoporsi a un intervento per rimuovere dal volto la scritta "onaliM id odrociR".

In un certo senso, Berlusconi ha accontentato quanti gli chiedevano un faccia a faccia con la Chiesa.

L'aggressore è incensurato. Subito esclusa la pista che porta all'Udc.

(L'uomo è risultato essere uno psicolabile. Votava Pd)

"Non sono nessuno", ha dichiarato Tartaglia quando è stato preso, cercando di farsi passare per Rutelli.

Il padre: "Votiamo Pd, ma in casa nessuno odia Berlusconi". Anche se usare due volte la stessa giustificazione suona sospetto.

Tartaglia non risulta iscritto ad alcun partito, ma rifiuta di mostrare i calzini.

L'Economist: "Berlusconi inadatto a sanguinare".

È polemica sui social network: nessuno aveva notato il crescente numero di iscritti al gruppo Facebook "Feriamo lievemente al labbro Berlusconi".

Su Facebook già nati numerosi gruppi che simpatizzano per lo squilibrato. Fra i più quotati "Rimettiti presto Silvio".

Ora si temono gesti di emulazione. E se qualcuno assalisse Napolitano con un grissino?

Minacciati anche altri esponenti della maggioranza: recapitata a Brunetta una busta contenente una gondola.

Immediata la risposta del Pdl: Gasparri lancia una statuetta di Silvio contro il Duomo.

"Ora va eliminata l'opposizione" dice Ali Khamenei dall'Iran.

Centrodestra compatto: "È una conseguenza del clima di odio". Finalmente un po' di autocritica.

Per non alimentare il clima di violenza, da oggi Berlusconi avrà sempre ragione.

http://www.spinoza.it/feed/

 

E si, ci rido sopra aiutata dalle pagine di satira, osservo il “carrozzone” governativo e penso che non hanno bastanti capacità per qualcosa di grave per noi (anche se mi chiedo, c’è qualcosa di peggio che essere governati da questi scalzacani?), non sarà il tafferuglio in piazza di due psicolabili che mi farà perdere il gusto della risata, a ben pensarci, più aprono bocca e più si prestano al sarcasmo ironico, l’altro si lamenta e si chiede: perché mi odiano tutti? Ma siamo sicuri che la botta l’ha presa sui denti e non nella zona semantica? E poi…mica lo odio, lo trovo patetico e ridicolo, una pessima imitazione di un uomo di Stato.

Sono sicura che l’unica cosa che può fargli male è sapere che siamo in tanti che boicottiamo tutto quello  che produce, dalle TV ai prodotti di ogni genere, vogliamo fare un attentato coi fiocchi senza incorrere in un reato? Boicottiamo tutto quello che produce.

 

lunedì 14 dicembre 2009

31 DICEMBRE 2004…

 

 

…un treppiedi di una macchina fotografica colpisce il signor B. sotto l’orecchio destro, l’autore del lancio dichiara che non voleva proprio farlo, che nella foga di alzarlo gli è sfuggito di mano e si è fermato contro una parte del “paleocerebbellum”, zona della scatola cranica preposta a molte funzioni, una è responsabile dei movimenti più fini, devo riguardarmi il Kalat, vedere se anche il movimento della lingua è legato a quella zona, se così fosse,  si spiegherebbero i discorsi senza costrutto degli ultimi 5 anni del signor B e della sua coorte dei miracoli, lasciando fuori Bossi che è così per cause naturali e Di Pietro che si è innamorato della figura di Masaniello e non si rende conto che ogni tanto tenere la lingua tra i denti è la migliore delle azioni politiche, il resto, partendo da Bonaiuti, è stato un gettare benzina sul fuoco, segno che l’area del Broca in molti politici si è anchilosata.

 

13 DICEMBRE 2009

 

Uno squilibrato lancia una miniatura del duomo di Milano in faccia al signor B. gli rompe due denti e gli riforma la faccia, Bossi urla all’attentato e minaccia di scatenare il popolo padano, Di Pietro ribatte che il signor B è un provocatore e non si rende conto che certe frasi suonano a giustificazione di ogni gesto, quello è squilibrato e si giustifica con la patologia, Di Pietro si giustifica per due cose, l’ignoranza (si riveda la storia Italiana degli ultimi 40 anni) e il non aver capito che quella frase la posso dire io comune cittadina, lui no, lui ha una carica politica e deve attenersi a quella. Bonaiuti si tappi la bocca e si riveda le bucce assieme a Cicchitto e a quella specie di essere che si chiama Capezzone, il “mottetto” che ripetono non si discosta dalla “puttanata” fuoriuscita dalla bocca di Di Pietro.

 

Lei signor B, si dia una calmata, il clima di odio che sta denunciando è nella sua testa, la gente normale ha altro da pensare che stare a coltivare un sentimento forte (l’amore e l’odio lo sono) nei suoi confronti, lei può fare incazzare o ridere, fa incazzare quando se ne va in giro per l’Europa a fare discorsi da “ricottaro”, dando degli Italiani l’immagine di un popolo di imbecilli che hanno votato un pessimo Narciso privo di senso della misura.

 

E si, lei manca dell’equilibrio che fa di un ometto un politico di razza, chi le ha riformato i connotati non è da meno, lui è in cura, prenda del prozac e la pianti di azionare la lingua senza collegarla al cervello, si ricordi che, quelli che stanno buttando benzina sul fuoco, la vedono non come leader, la vedono come il mezzo (paravento) per esercitare il potere, un amico carissimo che vota pdl mi ha detto: “quel Narciso non si rende conto che è un utile idiota tra le mani dei pescecani, alla lunga pagherà il conto per tutti”.

 

Visto che ha il tempo, lo usi per rifletterci sopra se vale la pena continuare a dare la caccia ai nemici immaginari, potrà accendere quattro zotici e 1000 opportunisti, ma la gente che pensa no, la gente che pensa valuta l’attuale classe politica, tutta, vi abbiamo pesati, tutti assieme (destra, sinistra, centro e collaterali) su un piatto e una piuma sull’altro, indovini quale dei due piatti è sceso.

 

Si goda le due vignette dedicate non all’episodio, ma alle vostre dichiarazioni, sono istruttive.

 

SOUVENIR DI FIFO.jpg

 

http://votafifo.blogspot.com/

 

 

SPIRALE MAX PALAZZO.jpg

giovedì 10 dicembre 2009

A RIECCOLO

 

Maurizio Gasparri parte per una nuova crociata, vuole dare “capacità giuridica all’embrione”.

Per carità, se abbiamo uno che se ne va in Europa a declamare che lui è apprezzato perché unico detentore di palle, non sarò io a scaldarmi per quello che fanno quelli che lo incensano e assecondano, a ben vedere sono nati tutti prima dell’entrata in vigore della 194, a sentirli mi danno la sensazione di essere stati concepiti da ovuli ai limiti della scadenza impattati con spermatozoi tossici.

Parlarne non serve, serve fare un appello al movimento per la vita, quelli che a gennaio si battevano a favore dello stato vegetativo di Eluana, credo che l’appello sotto vada benissimo…

GASPARRI 2.jpg

 

Luigi Alfieri http://vadelfio.splinder.com/ 

 

…alle donne cosa dire? Se passa anche questa dovranno fare i conti con  quell’appuntamento mensile naturale, se salta fuori qualche altro solerte cultore dell’affollamento terrestre, non troverò  sconvolgente se ogni mese le accuserà di aborto volontario, un mestruo coincide con un mancato concepimento…e non mi sorprenderei se cominciassero a comparire le cataste di legna nelle piazze, altro che il motto “tremate, tremate, le streghe son tornate”, mi sa che i dialoghi delle donne saranno di questa natura…

 

alex11_copia ALECELLA.jpg

Alecella http://www.insertosatirico.com/

…bha…non mi era mai capitato di guardare i componenti politici dell’intero arco costituzionale e dirmi che sembrano il risultato di una ricombinazione genetica mal riuscita, ma poi rifletto e dico, se loro che valgono poco sono là e sono il meglio, chi ce li ha mandati appartiene a una specie sconosciuta, di sicuro tutti assieme non appartengono alla specie pensante.

Ma si sarà mica aperto uno spazio temporale che li ha scaraventati dal paleolitico ai giorni nostri?